Pages

2 ottobre 2015

Recensione di "Ho scelto te" di Giulia Ross


Titolo: Ho scelto te
Autrice: Giulia Ross
Genere: Erotic romance    
Editore: Newton Compton





Sara ha venticinque anni e si è da poco trasferita a Basilea per completare la sua tesi. Si è lasciata alle spalle una storia finita male, molto male. È disillusa e ancora scossa. E si sente spaesata. Almeno finché nel laboratorio in cui studia non incontra Leo e Oscar. Leo è dolce e molto sensibile, ha bellissimi occhi azzurri e capelli chiari. Oscar, il suo migliore amico, è l’opposto: colori scuri e modi diretti, quasi bruschi. Sara fatica ad ammetterlo, eppure comincia a provare un’irresistibile attrazione per entrambi. E un desiderio sconosciuto di averli. Quando le cose fra i tre precipitano, Leo e Oscar le fanno una proposta scandalosa, che la turba e al tempo stesso la eccita, una proposta che potrebbe farle scoprire un lato di sé ancora inespresso. Ma abbandonarsi al loro gioco può essere pericoloso. Soprattutto se al piacere dovessero mischiarsi anche i sentimenti…





Salve! Oggi parlerò di "Ho scelto te" di Giulia Ross. 
Premetto che ho letto la versione editoriale e non quella auto pubblicata di cui, quindi, non posso esprimere giudizi.
La primissima pagina del libro inizia nel passato, direttamente nel momento più importante del libro, quello in cui la protagonista, Sara, accetta la misteriosa proposta di Oscar e Leo, ma, prima di capire cosa stia accadendo, eccoci improvvisamente trasportate al presente.
Nel presente Sara non vede Leo e Oscar da ben cinque anni, dopo un inspiegabile addio dato a Barcellona, ed è nervosa alla prospettiva di rivederli a breve in occasione del matrimonio di Maddy, la sua migliore amica, con Alessandro, collega e amico dei due ragazzi.




A differenza di quanto mi sarei aspettata non dobbiamo aspettare molto per delle interazioni significative tra i protagonisti, che si contendono più o meno velatamente le attenzioni della protagonista e che già in questa prima parte del libro sono ben caratterizzati, anche se impareremo a conoscerli meglio successivamente, nella parte dedicata al passato. 
La narrazione nel presente è infatti interrotta per dare posto ai ricordi di Sara e ci riporta proprio a cinque anni prima, quando la protagonista conosce i suoi nuovi colleghi tra cui Leo e Oscar. Nonostante sia importante questa parte della narrazione per conoscere a fondo Sara e capire qualcosa in più dei due protagonisti maschili, avrei preferito che l'autrice si soffermasse maggiormente sul presente, di cui ho trovato alcune scene piuttosto affrettate e innaturali, che mi hanno portata a giudicare incoerenti le azioni della protagonista.

Come è detto dalla trama Sara è attratta da entrambi i ragazzi che impara a conoscere sempre meglio fino ad arrivare al punto di non saper preferire uno all'altro.




Leo ed Oscar sono amici legati da un rapporto molto profondo, fatto di chiacchierate silenziose e sguardi eloquenti, che ho però trovato un po' innaturale perché non sufficientemente motivato, del loro passato infatti non viene detto molto se non qualche dettaglio riguardo le relazioni precedenti. Tra i due quello di cui conosciamo di più è sicuramente Leo, un ragazzo dolce e sempre disponibile che immediatamente manifesta il suo interesse per Sara; Oscar invece è decisamente più criptico, ha un carattere difficile, non lascia intuire completamente ciò che prova, persino il suo interesse per Sara sarà in dubbio fino agli eventi finali del libro.




Lo stile dell'autrice è semplice ma capace di tenerti incollato alle pagine del romanzo in attesa di conoscere gli eventi che hanno portato Sara a dire addio cinque anni prima ad entrambi gli uomini per cui provava qualcosa. Le scene di sesso sono meno di quanto mi aspettavo e scritte in modo tale da non risultare volgari o forzate.
Per quanto riguarda il finale, l'ho trovato perfetto sia perché poco scontato, a differenza di quello che mi aspettavo, sia perché ho approvato la scelta che l'autrice fa fare alla protagonista. 



 


La mia valutazione è



Baci, Vale

2 commenti:

  1. Grazie di cuore della vostra recensione! Un abbraccio grande, Giulia Ross <3 :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, siamo contente che ti sia piaciuta :D

      Elimina

 

Template by BloggerCandy.com | Header Image by Freepik